Telefono:+39.0131.223197
monoporzionato
CAFEMOKA

Siamo torrefattori da 4 generazioni, il caffè è per noi una tradizione di famiglia e una grande passione.

Il marchio CAFEMOKA è riconosciuto come Eccellenza Artigiana piemontese, riconoscimento che abbiamo ottenuto coniungando la nostra esperienza a soluzioni impiantistiche di ultima generazione, che assicurano la massima qualità nella torrefazione, nel confezionamento e nella personalizzazione del packaging.

Riserviamo una profonda attenzione nella selezione e acquisto delle origini, che sono garanzia, insieme alla tostatura, di un risultato costante di alta qualità.

Il nostro Team è consapevolmente motivato alla crescita aziendale, senza perdere di vista l'identità e il valore del brand, con l'obiettivo di realizzare le migliori miscele ed esperienze gustative per i nostri clienti.


DAL 1966, 4 GENERAZIONI DI TORREFATTORI

Mi chiamo Paolo Alberici, e sono nato in un chicco di caffè, per questo motivo amo il mio lavoro. Mio nonno e mio padre mi hanno insegnato fin dalla nascita tutti i loro segreti legati alla tostatura e miscelatura delle varie origini della bevanda più amata al mondo. Ricordo sempre la fine della scuola come un momento speciale, perché sarei potuto stare in torrefazione a lavorare come i grandi in realtà per il mio ingresso ufficiale ho dovuto aspettare fino al 1985, quando finito il militare sono dovuto crescere veramente!

Per circa 20 anni ho ricoperto tutti i ruoli dellazienda, tranne quello della tostatura, Franco Alberici (mio papà) era estremamente geloso della sua tostatrice.Nel 2006 con il trasloco nel nuovo stabilimento sono diventato il titolare dellazienda, avendo maturato una certa età la mia spensieratezza ha lasciato il posto alla consapevolezza che avrei dovuto impegnarmi a custodire le tradizioni di famiglia ma con un occhio rivolto ai cambiamenti dei tempi.Questo mi ha portato a correre verso traguardi sempre più importanti che ho potuto raggiungere grazie ai miei collaboratori, il primo e più importante è Erion.

Ciao sono Francesca, sono io la quarta generazione. Non avendo abbastanza storia alle spalle da raccontare vi farò un breve riassunto in numeri: Sono 2 gli anni che ho lavorato qui finora, sono invece 22 gli anni che effettivamente ho passato in torrefazione. Sono circa 10 le tazzine di caffè bevute dagli 0 ai 19 anni, sono circa 1750 le tazzine bevute tra i 19 e i 22. Sono 8 le fiere alle quali ho partecipato, 3 gran galà in abito lungo, almeno 2 le volte che sono inciampata davanti a importanti imprenditori del mondo del caffè e almeno 10 le volte in cui mi sono sentita fortemente a disagio.

Sono altrettante le volte in cui papà mi ha fatto superare limbarazzo con una risata.Ho anche raggiunto obbiettivi di cui vado fiera: ad esempio sono 6 i raccoglitori riempiti con tutto ciò che è il sistema di gestione della qualità, 3 le audit di certificazione affrontate e fortunatamente sempre 3 quelle superate con successo. Sono anche 5 i kg persi durante la prima certificazione.Sono 134 le schede tecniche create, sono 5 i giorni che ho impiegato a creare la prima dal nulla.Sono innumerevoli le cose che ho imparato, le persone che ho conosciuto, dalle migliori alle peggiori che, scoperta degli ultimi tempi, ti insegnando ancor più delle prime.Sono almeno 100 le cose che voglio fare, gli obbiettivi da raggiungere e 1 il sogno da inseguire insieme

Già il nostro sogno perché adesso questo sogno è condiviso da 15 persone

LA NOSTRA STORIA


1966
Franco apre la torrefazione.

1985
Paolo Alberici entra ufficialmente in azienda.

1994
Novembre. Alluvione di Alessandria allaga lo stabilimento.

1994
Dicembre. Si riparte più forti di prima con nuove attrezzature.

1995
Iniziamo a servire il mondo sel vending.

1998
Aperture mercati esteri.

2006
Trasferimento nuovo capannone

2008
Inizio collaborazioni private label.

2010
Apertura verso il mondo capsule e monoporzinati

2014
Nuovi mercati/ crescita esponenziale

2016
Francesca alberici entra in azienda

2017
Installazione seconda tostatrice e raddoppio del magazzino/ locali.

2018
To be continued...